Ariston Li 420 Non Scarica

Ariston Li 420 Non Scarica ariston li 420 non

dobrykatalog.info › lavastoviglie-non-scarica. La tua lavastoviglie non scarica l'acqua? Suggerimenti e consigli su leggi “​Lavora in sicurezza“. Codici lavastoviglie Ariston Hotpoint Indesit. LFF hò l'errore A – 3, non scarica,almenno che bassi la canna dello scarico, Ho una Lavastoviglie Ariston LI C che presenta il seguente difetto: dopo. buongiorno ho una Ariston elixia li duo e ho un problema purtroppo non scarica l'acqua e si sono accesi due led e non parte per niente cosa potrebbe essere. Problema pompa lavastoviglie, scarico non funziona Sono in possesso di una lavastoviglie ariston li in seguito al principale, ovvero del tubo intasato all'​interno del muro che non permetteva di scaricare l'acqua.

Nome: ariston li 420 non
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 37.44 Megabytes

Vari modelli di deumidificatore disponibili subito per l'acquisto. Se stai cercando un deumidificatore puoi scorrere all'interno del banner per visualizzare i vari modelli disponibili su Ebay. Prima di eseguire un acquisto leggi i nostri articoli di approfondimento sull'argomento e se non hai ancora le idee chiare contattaci tramite la pagina di supporto per le tue domande. Vari modelli di condizionatori d'aria disponibili subito per l'acquisto.

Se stai cercando un condizionatore d'aria puoi scorrere all'interno del banner per visualizzare i vari modelli disponibili su Ebay. Vari modelli di lavatrici disponibili subito per l'acquisto.

Quando la lavastoviglie non prende acqua, nelle macchine con scheda elettronica il problema viene segnalato attraverso un allarme acustico o visivo, emesso mediante delle luci. Nello specifico, verifica che non siano presenti pieghe o strozzature, in modo particolare nel caso di una lavastoviglie da incasso.

Ovviamente sarai tu a dovere prendere questa decisione. Se poi hai una certa esperienza, puoi eseguire controlli più avanzati munendoti di un tester o di un apposito cacciavite cercafase. Come saprai con la corrente non si scherza, dunque se non sai dove mettere le mani ti invitiamo a lasciare perdere. In parole povere, a monte del tubo di scarico è presente una scatola dentro la quale troviamo una doppia elettrovalvola.

Se fosse danneggiato non collegarlo e contattare il rivenditore. Sistemare la lavastoviglie facendo aderire i fianchi o lo schienale ai mobili adiacenti o alla parete. Posizionare la lavastoviglie su un pavimento piano e rigido. Compensare le irregolarità svitando o avvitando i piedini finché l apparecchio non sia orizzontale non deve essere inclinato più di 2 gradi. Un accurato livellamento dà stabilità ed evita vibrazioni, rumori e spostamenti.

Collegamenti idraulici ed elettrici L adattamento degli impianti elettrici e idraulici per l installazione deve essere eseguito solo da personale qualificato.

La lavastoviglie non deve appoggiare sui tubi o sul cavo di alimentazione elettrica. L apparecchio deve essere collegato alla rete di distribuzione dell acqua utilizzando tubi nuovi.

Non riutilizzare i vecchi tubi. I tubi di carico A e di scarico B dell acqua e il cavo di alimentazione elettrica possono essere orientati verso destra o sinistra per consentire la migliore installazione vedi figura. Avvitare il tubo al rubinetto come descritto per la presa d acqua fredda.

Se la lunghezza del tubo di carico non è sufficiente, rivolgersi a un negozio specializzato o a un tecnico autorizzato vedi Assistenza. La pressione dell acqua deve essere compresa nei valori riportati dalla tabella Dati tecnici vedi sotto. Fare attenzione che nel tubo non ci siano né pieghe né strozzature. Sicurezza antiallagamento Per garantire che non si generino allagamenti, la lavastoviglie: - è dotata di un sistema che interrompe l ingresso dell acqua nel caso di anomalie o di perdite dall interno.

In caso di rottura del tubo interno, quello esterno si colora di un rosso vivo e convoglia l acqua al posto di quello interno, evitando perdite. È molto importante controllare periodicamente il tubo esterno: se lo si vede rosso vivo, deve essere cambiato al più presto dall Assistenza tecnica autorizzata vedi Assistenza. Il tubo di carico dell acqua, non deve in nessun caso, essere tagliato in quanto contiene parti sotto tensione.

Oppure appoggiarlo al bordo di un lavandino o di una vasca; l estremità libera del tubo di scarico non deve rimanere immersa nell acqua.

Avvertenze per il primo lavaggio Dopo l installazione, immediatamente prima del primo lavaggio, riempire completamente d acqua il serbatoio del sale e aggiungere circa 2 Kg di sale vedi Brillantante e sale rigenerante : è normale che l acqua trabocchi. Dati Tecnici IT È sconsigliato usare tubi di prolunga. Collegamento elettrico Prima di inserire la spina nella presa della corrente, accertarsi che: la presa abbia la messa a terra e sia a norma di legge; la presa sia in grado di sopportare il carico massimo di potenza della macchina, indicato nella targhetta caratteristiche sulla controporta vedi Descrizione della lavastoviglie ; la tensione di alimentazione sia compresa nei valori indicati nella targhetta caratteristiche sulla controporta; la presa sia compatibile con la spina dell apparecchio.

In caso contrario richiedere la sostituzione della spina a un tecnico autorizzato vedi Assistenza ; non usare prolunghe o prese multiple. Ad apparecchio installato, il cavo di alimentazione elettrica e la presa della corrente devono essere facilmente raggiungibili.

Il cavo non deve subire piegature o compressioni. Se il cavo di alimentazione è danneggiato, deve essere sostituito dal costruttore o dal suo Servizio di Assistenza Tecnica, in modo da prevenire ogni rischio.

Vedi Assistenza L Azienda declina ogni responsabilità qualora queste norme non vengano rispettate. Dimensioni Capacità Pressione acqua alimentazione Tensione di alimentazione Potenza totale assorbita Fusibile Larghezza cm. Cesto superiore 2.

Irroratore superiore 3. Ribaltine 4. Regolatore altezza cestello 5. Cesto inferiore 6. Irroratore inferiore 7. Cestino posate 8. Filtro lavaggio 9. Serbatoio sale Vaschette detersivo e serbatoio brillantante Targhetta caratteristiche Dopo aver caricato, controllare che gli irroratori ruotino liberamente. Piatti e coperchi grandi vanno sistemati di preferenza ai lati del cesto, facendo attenzione a non bloccare la rotazione dell irroratore superiore.

I coltelli e gli utensili con punte taglienti devono essere sistemati nel cestino delle posate con le punte rivolte verso il basso o sistemati sulle ribaltine del cestello superiore in posizione orizzontale Aprire i fermi delle guide del cesto a destra e a sinistra ed estrarre il cesto; sistemarlo in alto o in basso, farlo scivolare lungo le guide fino a far entrare anche le rotelle anteriori e chiudere i fermi vedi figura.

Cesto superiore Caricarvi le stoviglie delicate e leggere: bicchieri, tazze da tè e caffè, piattini, insalatiere basse, padelle, pentole basse poco sporche, secondo gli Esempi di caricamento.

Stoviglie leggere: sistemarle in modo che non vengano spostate dai getti d acqua. Regolare l altezza del cestello superiore Per agevolare la sistemazione delle stoviglie, è possibile sistemare il cestello superiore in posizione alta o bassa. Stoviglie non adatte al lavaggio in lavastoviglie Oggetti di legno, con impugnatura in legno o in corno o con parti incollate. Oggetti di alluminio, rame, ottone, peltro o stagno. Stoviglie di plastica non termoresistente. Porcellane antiche o dipinte a mano.

Argenteria antica. Si consiglia l utilizzo di stoviglie idonee al lavaggio in lavastoviglie. Non sollevare o abbassare MAI il cesto su un solo lato.

Aprire il rubinetto dell acqua. Dosare il detersivo vedi a lato. Caricare i cestelli vedi Caricare i cestelli. Avviare chiudendo la porta: si sente un bip di conferma. Aprire la porta, spegnere l apparecchio premendo il tasto ON-OFF, chiudere il rubinetto dell acqua e togliere la spina dalla presa di corrente. Aspettare alcuni minuti prima di togliere le stoviglie, per evitare di scottarsi.

Scaricare i cestelli iniziando da quello inferiore.

Lavastoviglie non Carica Acqua – Come Risolvere il Problema

Aggiungere altre stoviglie Aprire la porta facendo attenzione alla fuoriuscita di vapore e inserire le stoviglie. Chiudere la porta: il ciclo riprende. Interruzioni accidentali Se durante il lavaggio si apre la porta o si verifica un interruzione di corrente, il programma si interrompe. Riprende dal punto in cui si era interrotto quando si chiude la porta o torna la luce. Caricare il detersivo Il buon risultato del lavaggio dipende anche dal corretto dosaggio del detersivo, riportato dalla casa produttrice.

Eccedendo non si lava in modo più efficace e si inquina l ambiente. Utilizzare solo detersivo per lavastoviglie. Le migliori prestazioni di lavaggio ed asciugatura, si ottengono solo con l utilizzo di detersivo in polvere, brillantante liquido e sale. Dosare il detersivo consultando la Tabella dei programmi: in polvere: vaschette A e B. Eliminare i residui di detersivo dai bordi della vaschetta e chiudere il coperchio fino allo scatto. Se le stoviglie sono poco sporche o sono state sciacquate precedentemente sotto l acqua, ridurre sensibilmente la dose del detersivo.

Il numero e il tipo di programmi ed opzioni, variano in base al modello di lavastoviglie. Stoviglie e pentole molto sporche da non usare per pezzi delicati. Programma standard giornaliero. Lavaggio preliminare in attesa di completare il carico al pasto successivo.

Non usare sale alimentare o industriale nè detersivi per il lavaggio a mano. Se si usa un prodotto multifunzione, non è necessario aggiungere brillantante, si consiglia invece di aggiungere sale, specie se l acqua è dura o molto dura.

Il serbatoio del brillantante va riempito: quando lo si vede vuoto attraverso la spia ottica H. Aprire il serbatoio ruotando il tappo G in senso H antiorario.

Manutenzione lavastoviglie: guasti e soluzioni

Versare il brillantante evitando che fuoriesca. Se accade, pulire subito con un F panno asciutto. Riavvitare il tappo. G Non versare MAI il brillantante direttamente all interno della vasca.

Regolare la dose di brillantante Se non si è soddisfatti del risultato del lavaggio o dell asciugatura, è possibile regolare la dose di brillantante. Con un cacciavite girare il regolatore F scegliendo tra 6 posizioni la regolazione di fabbrica è sul 4 : se sulle stoviglie ci sono striature bluastre, girare verso i numeri bassi Se si utilizzano le pastiglie multifunzione e si vuole ottenere una migliore asciugatura, riempire comunque il serbatoio e regolare sul 2.

Caricare il sale rigenerante Per avere buoni risultati di lavaggio è indispensabile verificare che il serbatoio del sale non sia mai vuoto. Il sale rigenerante elimina il calcare dall acqua, evitando che si depositi sulle stoviglie. Estrarre il cestello inferiore e svitare il tappo del serbatoio in senso antiorario.

Solo per il primo utilizzo: riempire il serbatoio di acqua fino al bordo. Quando si rende necessario, caricare il sale prima di un ciclo di lavaggio in modo da eliminare la soluzione salina traboccata dal contenitore del sale.

Svitare il tappo del serbatoio. Staccare la spina della corrente quando si pulisce la macchina e durante i lavori di manutenzione. Pulire la lavastoviglie La superficie esterna e il pannello di controllo possono essere puliti con un panno inumidito con acqua non abrasivo.

Non usare solventi o abrasivi. Evitare i cattivi odori Lasciare sempre socchiusa la porta per evitare il ristagno di umidità.

Pulire regolarmente le guarnizioni perimetrali di tenuta della porta e delle vaschette detersivo con una spugnetta umida. Pulire i filtri I filtri puliscono l acqua di lavaggio dai residui di cibo e la rimettono in circolo: per avere buoni risultati di lavaggio è necessario pulirli.

Pulire i filtri con regolarità. Dopo la pulizia verificare che il gruppo filtrante sia stato correttamente inserito. La lavastoviglie non deve essere usata senza filtri o con filtro sganciato. Estrarre i filtri tirando il manico verso l alto. Pulire i filtri: B A A C B 1 2 C dopo ogni lavaggio pulire il piatto semicircolare A e il bicchiere B si estraggono tirando il manico dai residui più grossi, sciacquandoli sotto acqua corrente.

Per la pulizia aiutarsi con uno spazzolino non metallico. Rimontare il gruppo filtrante e ricollocarlo nella sua sede seguendo i movimenti 1 e 2, indicati in figura, fino allo scatto. Se ci si assenta per lunghi periodi IT Staccare i collegamenti elettrici e chiudere il rubinetto dell acqua. Lasciare socchiusa la porta. Al rientro, fare un lavaggio a vuoto. Queste avvertenze sono fornite per ragioni di sicurezza e devono essere lette attentamente. Per ulteriori informazioni, sulla corretta dismissione degli elettrodomestici, i detentori potranno rivolgersi al servizio pubblico preposto o ai rivenditori.

Sicurezza generale L apparecchio è stato concepito per un uso di tipo non professionale all interno dell abitazione.

L apparecchio deve essere usato per il lavaggio delle stoviglie a uso domestico, solo da persone adulte e secondo le istruzioni riportate in questo libretto. L apparecchio non va installato all aperto, nemmeno se lo spazio è riparato, perché è molto pericoloso lasciarlo esposto a pioggia e temporali.

Non toccare la lavastoviglie a piedi nudi. È necessario chiudere il rubinetto dell acqua e staccare la spina dalla presa della corrente prima di effettuare operazioni di pulizia e manutenzione. In caso di guasto, in nessun caso accedere ai meccanismi interni per tentare una riparazione. Non toccare mai la resistenza. Non appoggiarsi o sedersi sulla porta aperta: l apparecchio potrebbe ribaltarsi. Tenere il detersivo e il brillantante fuori dalla portata dei bambini. Gli imballaggi non sono giocattoli per bambini.

Gli apparecchi dismessi devono essere raccolti separatamente per ottimizzare il tasso di recupero e riciclaggio dei materiali che li compongono e impedire potenziali danni per la salute e l ambiente. Il simbolo del cestino barrato è riportato su tutti i prodotti per ricordare gli obblighi di raccolta separata. Risparmiare e rispettare l ambiente Risparmiare acqua ed energia Avviare la lavastoviglie solo a pieno carico.

Reader Interactions

In attesa che la macchina sia piena, prevenire i cattivi odori con il ciclo Ammollo vedi Programmi. Selezionare un programma adatto al tipo di stoviglie e al grado di sporco consultando la Tabella dei programmi: - per stoviglie normalmente sporche utilizzare il programma Eco, che garantisce bassi consumi energetici e di acqua. Se il proprio contratto di erogazione dell energia elettrica prevede fasce orarie di risparmio energetico, effettuare i lavaggi negli orari a tariffa ridotta.

Detersivi senza fosfati, senza cloro e contenenti enzimi Si consiglia vivamente di usare i detersivi senza fosfati e senza cloro che sono i più indicati per la tutela dell ambiente. Gli enzimi sviluppano un azione particolarmente efficace con temperature prossime ai 50 C, per cui con i detersivi con enzimi si possono impostare lavaggi a basse temperature e ottenere gli stessi risultati che si avrebbero a 65 C.

Dosare bene il detersivo in base alle indicazioni del produttore, alla durezza dell acqua, al grado di sporco e alla quantità di stoviglie per evitare sprechi.

Pur biodegradabili, i detersivi contengono elementi che alterano l equilibrio della natura.

Alcune anomalie vengono segnalate da alcune spie che lampeggiano sul pannello di controllo: prendere nota di quali spie lampeggiano prima di chiamare l Assistenza. IT Anomalie: La lavastoviglie non parte. La lavastoviglie non scarica acqua. La lavastoviglie fa rumore.

Ariston LI 420.C Lavastoviglie Parti di ricambio

Su stoviglie e bicchieri ci sono depositi calcarei o una patina biancastra. Su stoviglie e bicchieri ci sono striature o sfumature bluastre. Le stoviglie sono poco asciutte.

Le stoviglie non sono pulite. La porta della lavastoviglie non è ben chiusa. Si è impostato un Avvio ritardato vedi Avvio e utilizzo. Il programma non è ancora terminato. Il tubo di scarico dell acqua è piegato vedi Installazione. Lo scarico del lavello è ostruito.

Il filtro è intasato da residui di cibo. Manca il sale rigenerante o la sua regolazione non è adeguata alla durezza dell acqua vedi Brillantante e sale.

Join the conversation

Il tappo del serbatoio del sale non è chiuso bene. Il brillantante è esaurito o il dosaggio è insufficiente. Le stoviglie sono in materiale antiaderente.

Il dosaggio del brillantante è eccessivo. Il brillantante è esaurito o il dosaggio è insufficiente vedi Brillantante e sale. La regolazione del brillantante non è adeguata. È stato selezionato un programma senza asciugatura.