Linkedin Scarica App

Linkedin Scarica App linkedin app

Scarica l'app e avrai accesso a tutte le funzioni e a tutto il potenziale di LinkedIn, quando vuoi e dove vuoi. L'app di LinkedIn ti piacerà perché: 1. Puoi scoprire e. L'app di LinkedIn è disponibile per il download dall'App Store Windows, se utilizzi Windows 10 il sistema operativo Microsoft. Scaricando. Questa applicazione ufficiale per Android offre le stesse caratteristiche del sito LinkedIn e ti permetterà di aggiornare il curriculum, aggiungere le aziende con le​. Valuta questa App. Tieni aggiornato Linkedin con l'APP Uptodown. Info versione. Nome pacchetto. dobrykatalog.infod. Licenza: Gratis. Sistema operativo. Cerca lavoro e costruisci la tua rete professionale da mobile. LinkedIn, il social network più popolare tra i professionisti, ha trasformato il sito web in un'app fluida e.

Nome: linkedin app
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 24.22 MB

Ecco perché, se utilizzi LinkedIn solo per accrescere il numero di utenti della tua rete e trovare nuove opportunità lavorative, sicuramente ne stai sfruttando le potenzialità solo in minima parte. Partendo dalle Pagine aziendali, che, secondo i dati fornitici direttamente da LinkedIn, generano il doppio dei visitatori se sono provviste di tutte le informazioni complete.

I numeri mostrano che una presenza attiva sul social — almeno mensile — porta ad acquisire nuovi follower sei volte più in fretta. Ti abbiamo convinto? Se vuoi iniziare a predisporre la tua strategia, di seguito ti offriamo utili consigli su come utilizzare LinkedIn per le aziende.

Ricordati che LinkedIn studia i tuoi interessi e il tuo profilo per suggerirti le connessioni adatte a te. Quindi, inserisci indica il motivo che ti ha spinto a registrarti su LinkedIn selezionando una delle opzioni tra: Costruire la mia rete professionale, Trovare un lavoro, Tenermi al corrente sul mio settore, Restare in contatto con i miei collegamenti e Non so ancora. Accetto suggerimenti. Indica la data di inizio e fine degli studi, il nome della tua scuola o Università scorrendo i menu a tendina.

Ci siamo! A questo punto, dopo che hai inserito tutti i dati richiesti, controlla la tua casella di posta, dove trovi una mail con un codice di verifica per attivare il tuo account LinkedIn nuovo fiammante. Copia il codice e inseriscilo nel campo apposito presente sulla schermata di conferma della mail.

Clicca Accetta e conferma.

Hai creato il tuo profilo LinkedIn. Come creare un profilo LinkedIn di successo Dopo aver creato il tuo profilo, la cosa utile da fare è ottimizzarlo. Devi far sapere alle persone chi sei, quindi scrivi il tuo nome accompagnato dal tuo titolo professionale.

LinkedIn: la rete e i collegamenti

Questo campo infatti, insieme al tuo nome, viene mostrato in vari punti su LinkedIn, compresi i risultati di ricerca.

È la seconda informazione che gli altri utenti posso leggere su di te dopo il tuo nome e cognome. Questo, se ci pensi, è davvero logico. A un meeting di lavoro, infatti, quali sono le prime informazioni che dai al tuo interlocutore?

Ovviamente nome, cognome e qualifica lavorativa! Piacere di conoscerla. Questo ti sarà utile anche per portare maggiore traffico verso il tuo sito e rendere le persone più informate sul tuo conto.

In entrambi i casi stai decidendo quali informazioni dare, o non dare, su di te. Le parole chiave servono a LinkedIn per suggerirti delle connessioni adatte ai tuoi interessi, aree di competenza ed esperienze lavorative. Pertanto, nella mia Guida LinkedIn, consiglio di utilizzarle direttamente nei titoli e nelle descrizioni delle tue posizioni lavorative.

LinkedIn Icona in Stile iPhone

Esperienza lavorativa su LinkedIn Come confermare le Competenze su LinkedIn Durante una conversazione professionale, se ci pensi, ha molto più peso se è qualcun altro a indicare le tue competenze e i tuoi talenti, piuttosto che sia tu stesso a farlo.

Gli altri utenti possono infatti vedere le tue competenze e approvarle in modo molto semplice: con un click.

Un consiglio che ti do, nella mia Guida LinkedIn , è di esaltare le tue capacità, ma di essere sincero perché i tuoi possibili datori di lavoro non ci mettono molto tempo a scoprire la verità sul tuo conto. Ora parliamo invece della conferma di competenze da parte dei tuoi contatti. A fronte di una tua richiesta diretta.

Entrando nel profilo del tuo contatto, infatti, sotto Altro, puoi richiedere una Segnalazione: questo diventa una ulteriore modalità per te per ottenere una conferma delle tue competenze da parte di qualcuno che ha lavorato con te!

Vediamo insieme come, nel prossimo paragrafo. Se il video non ti basta, ma vuoi la procedura passo dopo passo per iscritto, puoi trovarla qui. Dentro trovi anche il modo in cui richiedere una segnalazione da iOS e Android. Ricordati che stai chiedendo un favore a qualcuno, per qualcosa che vale molto lavorativamente parlando!

Professionisti e LinkedIn: trasformare il profilo in un curriculum pdf

È possibile gestire la sezione delle referenze vedendo sia quelle ricevute che quelle date. LinkedIn: sezione segnalazioni e referenze Ti verranno quindi poste delle domande per personalizzare la tua richiesta. È preferibile inviare una richiesta di raccomandazione al di fuori di LinkedIn, magari via e-mail, in particolare alle persone con cui non sei connesso ma con cui hai lavorato in passato.

È inoltre possibile ottenere una raccomandazione scrivendone tu stesso una per qualcuno con cui hai lavorato in passato. Quando riceverà la raccomandazione, gli verrà chiesto se vuole scriverne una per te in cambio. Il più delle volte, se ti conoscono abbastanza bene, lo faranno. I miei suggerimenti per scrivere una bella richiesta di segnalazione sono: Ricalca la situazione attuale: se non senti il tuo contatto da molto tempo, scriviglielo. Sii gentile.

E dai la tua disponibilità, alla fine della richiesta, di ricambiare il favore scrivendo una segnalazione anche tu! Inserisci la tua password LinkedIn per continuare. Accedi al tuo account email e segui le istruzioni nel messaggio per convalidare il tuo nuovo indirizzo. Se hai scritto report, white paper o libri, aggiungili qui. Sono tutte informazioni che dicono di più su di te a chi vuole conoscerti meglio.

Come aggiungere interessi su LinkedIn Vuoi scoprire se tu e un tuo collegamento avete gli stessi interessi in comune?

Questo potrebbe essere molto utile in ambito lavorativo per instaurare una relazione professionale dove è presente un cospicuo scambio di opinioni. Di fatto, gli interessi che dimostri ti aiutano a descriverti e a farti conoscere dagli altri membri, e anche di sapere di che cosa parlare con un tuo contatto per creare la giusta relazione lavorativa.

Ti riporto qui sotto le istruzioni date direttamente dalla Guida della piattaforma. Per visualizzare la sezione Interessi di un membro: Accedi al profilo del membro di cui desideri visualizzare gli interessi.

I post che pubblichi vengono visualizzati nella parte superiore del tuo profilo accanto al feed di attività e alla tua rete di contatti. Sono anche rintracciabili nella barra di ricerca di LinkedIn e nella ricerca organica. Insomma, puoi fare un sacco di cose, dunque, falle! Crea un piano editoriale per il tuo social media e pubblica un contenuto di qualità e inerente almeno una volta al giorno, o quasi.

Riassumiamo: come creare un profilo LinkedIn efficace Se sei arrivato fin qui, significa che hai apprezzato sicuramente tutto quello che ti ho detto. In effetti, ti ho mostrato molte cose. Chiedere e dare il collegamento, la rottura di un tabù LinkedIn dice che dovrai chiedere e accettare il collegamento solo dalle persone che conosci personalmente o che già conosce la tua mail. Devi bypassare questa limitazione, solo virtuale, costi quel che costi come le mail di spam inevitabili, ma che saprai gestire , accettando tutti o quasi quelli che ti chiedono il collegamento e cercando a tua volta di collegare il maggior numero di persone possibili.

In sintesi, possiamo affermare, senza paura di smentita, che più persone avrai collegate a te e più il tuo account funziona e riesce a produrre risultati in termini di visibilità e opportunità. La home page, ovvero le notizie provenienti dagli account che avrai collegato su LinkedIn, funziona in modo singolare.

Come salvare i video di Linkedin su file?

Puoi postare un messaggio di stato, un link o una foto, proprio come faresti su Facebook, ma cosa succede dopo? Vediamo come funziona! Dopo aver postato, un utente a te collegato nota il tuo contenuto, lo reputa interessante e ti premia mettendo un banalissimo like consiglia. Questa piccola e quasi insignificante azione, che su Facebook non ha praticamente impatto, su LinkedIn ha un effetto moltiplicatore della visibilità.

Per renderti più facile la comprensione, se conosci Twitter, considera che un like funziona anche con un commento o condivisione su LinkedIn equivale ad un retweet.

Essere presenti con un profilo poco curato e senza la dovuta attenzione ai contenuti è uno spreco imperdonabile per tutti coloro che vogliono far nascere nuove opportunità di lavoro o far conoscere i propri servizi.

Pochi vedranno il tuo profilo se non sarai TU a destare il loro interesse.