Sh 150 Batteria Scarica

Sh 150 Batteria Scarica sh 150 batteria

Un SH è uno degli scooter più diffusi della famiglia Honda. Molto probabilmente, la causa è da ricercarsi nella batteria scarica, in special. Per ricare la batteria scarica di uno scooter è infatti sufficiente accellerare leggermente al momento dell'accensione, per non danneggiare. Ho acquistato nel mese di maggio del corrente anno un nuovo scooter SH cc (targato EJ di cui allego libretto)presso il vostro. Impostazione Rulli/Molla HONDA SH Variatore Polini - Honda Sh Ho provato a far ponte con dei cavetti collegando la batteria del. SONO PROPRIETARIO DI UN'HONDA SH i (immatricolato 06/). allo scooter,ma per caricare una batteria scarica ci devi fare km.

Nome: sh 150 batteria
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 21.35 MB

Probabilmente si è scaricata la batteria. Gli attrezzi che occorrono sono: un cacciavite con la punta a croce, uno con la punta a taglio, una chiave del 10 ed un carica batterie 12 volt. La seconda cosa da fare è individuare la posizione della batteria: in genere si trova o sotto la sella, o nel bauletto sotto il manubrio protetta da un coperchio di plastica.

Rimuovete questo coperchio che di solito è fissato con una vite e magari utilizzatelo come contenitore per riporvi tutte le viti e i bulloni che toglierete. Svitati i bulloni dei poli staccate dalla batteria anche il tubetto trasparente di sfiato che generalmente si trova a lato della batteria.

Ma a volte la soluzione è più facile del previsto: ecco i 10 motivi per cui la moto non parte Dopo anni di disavventure, più o meno gravi, abbiamo deciso di scrivervi un elenco dei 10 motivi per cui una moto non si accende.

Capita di rimanere anche delle ore nel bel mezzo di niente, spergiurando contro la povera prediletta e provandole tutte e magari piove pure. Il Pulsante rosso: Non è quello che lancia un razzo per distruggere una civiltà, è più che altro quello che vi distrugge un pomeriggio in moto.

Il Cavalletto: la lista di chi si è fatto male -o peggio- in moto conta, anzi contava, moltissimi motociclisti che partivano col cavalletto abbassato. Ora quindi, molte moto si spengono automaticamente quando si abbassa il cavalletto e, manco a farlo apposta, non si accendono più se non lo si toglie prima di partire. Come sopra quindi, non è un difetto della moto ma una distrazione del pilota; se le luci e tutto il resto funzionano come da copione ma premendo lo starter non succede nulla, quasi sempre è la moto che cerca di aiutarvi a non farvi male.

Accendetela solo in casa! Ma la vostra prediletta potrebbe soffocare anche se si fosse intasata la marmitta, della serie banana nello scarico.

La Marcia e la frizione: A volte non parte e basta, altre non parte perchè non avete tirato la frizione mentre premete sullo starter. Altre ancora, la moto non parte se non siete in folle.

Altre ancora, bisogna tirare anche il freno anteriore, di solito sugli scooter. Ma in caso tu non voglia un cavetto che ti penzola anche solo internamente al tuo scooter, puoi montare o far montare meglio ancora un altro accessorio che è la presa 12v.

Non devi fare altro che : Collegare la centralina alla presa di corrente Collegare la centralina allo spinotto attaccato allo scooter. Sul display della centralina leggerai vari messaggi tra cui lo stato della ricarica della batteria, se la batteria è in ricarica oppure se è in stand by. Il grande vantaggio è che puoi lasciare attaccato il mantenitore di carica batteria tutto il tempo che vuoi senza problemi: quando lo stato di carica è arrivato al suo optimum, la centralina lo registra e si ferma, senza pericoli.

La versione meno potente, per la sola moto è comunque già più che sufficiente e costa anche meno! Ma se ti abitui ad utilizzarlo sempre, anche solo se lasci ferma la moto nel fine settimana, o per qualche giorno, avrai semplicemente una batteria sempre allo stato ottimale.

Hai bisogno di una presa di corrente per farlo funzionare. Bene oggi ti ho dato indicazioni su come utilizzare il mantenitore di carica batteria Bc Battery Controller, lo conoscevi già?